Archive | maggio 2014

La papera che galleggia

anatra_zoppa

L’anatra zoppa galleggia anche se l’acqua è poca. (il fatto che ad accorgersene per ultimo sia stato chi ha preso la maggioranza dei voti di lista la dice lunga… la qualità prima di tutto.

Guardiamola così: l’anatra è sicuramente zoppa, sulla base delle cifre che abbiamo, ma l’analisi non può fermarsi a questo.

Su 33694 voti validi (quelli ai candidati sindaco), le liste del centrodestra (18289 voti complessivi) superano il 50%+1 degli stessi – raggiungendo il 54.27% -, escludendo così la possibilità che il premio di maggioranza possa essere appannaggio di Manola Di Pasquale, in caso di vittoria al ballottaggio.

Manola vincente non avrebbe dunque una maggioranza in Consiglio Comunale, e Teramo diverrebbe il terzo caso di volatile starnazzante e claudicante nella storia della legge 81/1993. Cosa che ci renderebbe comunque famosi, dando a tutti il primo motivo per cui al ballottaggio non si dovrebbe votare per il Sindaco uscente.

Andiamo avanti… Continua a leggere…

Cogito ergo…

Adobe Photoshop PDF

Per una volta, l’endorsement me lo faccio da solo.

Io penso che la politica sia una cosa seria, che non possa essere semplicemente un hobby, che servano competenze per occuparsene, e che onestà e integrità siano condizioni necessarie, ma non sufficienti, per potersene occupare.

Io penso, e dico pure. Penso tutto quello che dico, e non il contrario, perchè le idee vanno espresse convintamente, e non per convenienza del momento, ma soprattutto perchè le parole a ruota libera riempiono la pancia nell’immediato, ma lasciano digiuni troppo a lungo i cervelli.

Ancora non so quanti rimpianti e quanti rimorsi mi lascerà questa campagna elettorale, ma siamo agli sgoccioli, per fortuna, e vi chiedo ancora di darmi fiducia, votandomi alle elezioni per il Consiglio Comunale di Teramo. Continua a leggere…

Borsino europeo

ce-lo-chiede-cetto

Di sicuro la campagna stampa sta funzionando benissimo. Avete provato a non pagare i responsabili comunicazione?

Nel dramma delle elezioni amministrative e regionali, occupiamoci anche di quella splendida grana che sono le Elezioni Europee, quelle di cui non importa mai una cippa a nessuno, quelle che a noi fortunati elettori della Circoscrizione Sud consegnano sempre liste pregne di personaggi sconosciuti, normalmente campani, lucani e pugliesi.

Se l’aria che tira vuole il PD sopra il 30%, io mi preoccuperei un momento per il risultato atteso a sud di Roma; la lista non mi pare entusiasmante – e ‘sti cazzi, mi dicono da Roma –, ma prima di votare il grande Tabacci e Guy Verhovattelapesca, volevo trovare una tripletta decente nelle liste del PD.

Due uomini e una donna, o due donne e un uomo, secondo le regole. La fanno facile, loro. Ecco tra chi tocca scegliere: Continua a leggere…

I fregni e i fessi

Adobe Photoshop PDF

Questo non lo vedrete sulle plance, nemmeno in spazi assegnati al Partito democratico. Almeno finchè non mi fate incazzare più di così.

Cari miei 4 lettori, questo articolo sarebbe stato peggiore, se scritto questa mattina, ma il così fan tutti diventa un palliativo persino per le mie ulcere (anche l’aver visto un candidato sindaco allo sbando conciato come in sala operatoria, in mezzo a Piazza Martiri, ha aiutato).

Non serviva la campagna elettorale per confermare il giudizio su qualcuno, è servita per approfondire quello su altri.

Gli spazi per le affissioni elettorali sono limitatissimi, lo sapevamo tutti, ed è per questo che è sorto il problema di quale strategia di comunicazione mettere in atto, in tempi più stretti delle plance di affissione.

Un manifesto per invitare a votare PD al Comune di Teramo (magari con i nomi dei 32 candidati, come avevo suggerito) e nessun manifesto “selfie”, per rispetto a tutti i 32 (+32 della lista civica) che ci stanno mettendo faccia, gambe e, perchè no, anche denaro.

Un ragionamento di buonsenso, già intaccato da qualcuno che disse “sì, un manifesto vota PD, poi io comunque ne farò di miei (con cui coprirò quelli ufficiali)”. Il solito genio della lampada di ‘sto cazzo. Continua a leggere…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: