Spazianalità vol.2

Mai-Dire-Tutto_8469Secondo confronto televisivo e secondo appuntamento con Mai Dire Sindaco, mancano gli SMS dal pubblico, mancano due candidati, il trasparente Fabio Berardini – prima o poi dovrà parlare a reti unificate anche lui… – e Manola Di Pasquale.

Non mancano il Sindaco uscente, Maurizio Brucchi, Graziella Cordone e Gianluca Pomante.

Puntata poco scoppiettante nella prima parte, in cui persino l’italiano riesce ad uscire dal contest non troppo massacrato, spari a colori quando si passa alle proposte. Da sottolineare il clima “Processo di Biscardi”, che personalmente, trovo entusiasmante (si parla due alla volta sennò non si capisce niente!). Non avendo assistito alla diretta, causa concomitanza dell’importantissimo match Inter – Udinese – e sono milanista…, mi son dovuto accontentare di YouTube.

Chiedendomi, peraltro, perchè qualcuno trovi persino il coraggio di ricondividere – capisco l’emittente – questa roba. Ma entriamo nel vivo, al solito, affermazioni estrapolate da un qualche contesto, senza alcun riferimento a chi le ha pronunciate.

Candide, ou l’Optimisme

  • non è vero che Teramo non ha scuole sicure
  • una città che ha risolto i problemi del traffico
  • non cerco né ambizioni, né seggiole, né ambizioni personali
  • l’adozione della moneta locale complementare
  • noi ci faremo una discoteca in quella sala (l’ipogeo)
  • noi siamo una squadra di amici, ognuno di loro ha tantissime competenze, tantissime peculiarità e tantissime conoscenze del settore
  • il bando per la selezione degli assessori
  • la tangenziale sud che in 5 anni è stata inaugurata per ben due volte

 Le interviste possibili

  • rimbellito
  • il progetto Orazon, Orizon… – Oràizon (- Escalatur, Escansatur, Excalibur! – Bravo! – Grazie!)
  • la zona industriale che purtroppo è diventato un museo di elefanti
  • delle guide monografiche, dei postcards, ehm, dei podcast per il patrimonio artistico
  • viene un turista a Teramo, vorrebbe andare da Piazza Garibaldi a Piazza Martiri e non ha la cartolinistica
  • è stato parlato
  • respiriamo grazie alle foreste che stanno fuori da Teramo
  • ma-nu-te…. ma-nu-te-n…zionati
  • ci sono state una raccolta firme di 5000 persone
  • spero che non vengo rubbbata
  • sivic traunfaunding, il cittadino vede quello che il progetto l’ideale, lo realizza, lo idea, vede il suo compimento e vede il raggiungimento dell’obbiettivo

Per chiudere, il vero problema della Città di Teramo, quello che mette famiglia contro famiglia, uomo contro uomo, padre contro figlio – oltre il traffico -, lo chiameremo Fontamara, non per un omaggio a Silone, ma ai cafoni:

  • la mia proposta è riportare la fontana a Piazza Garibaldi
  • i cittadini vogliono la fontana a Piazza Garibaldi, stiamo valutando se mettere una margherita di vetri carrabili e pannelli solari
  • la fontana noi l’abbiamo presa così com’era, la fontana lì sopra non si poteva mettere per problemi di staticità

Penitenziagite, malnati teramani!

Annunci

Tag:, , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: