Ingoiare rospi.

ingoiare un rospo

Basta un poco di zucchero e la pillola va giù.

Onde evitare di fare gli indignados a scoppio ritardato, ficcatevi bene in testa una cosa, non votare la sfiducia ad Alfano è normale, per un partito che con Alfano ci governa.

Non per qualcosa, ma una volta che hai accettato la “necessità emergenziale”, una volta che hai rieletto Napolitano al Quirinale e hai un Vicepremier del PdL, le opzioni sono minime. Ma, dopotutto, non era vero che il partito di Berlusconi aveva il coltello dalla parte del manico, perchè il PD aveva la maggioranza! Certo, ma senza il PdL – e Scelta Cinica, che è piena di innamorati delle Istituzioni e della Sobrietà – il Governo dura meno dei dieci minuti pronosticati da Galan.

Il brutto vizio dell’ottimismo del centrodestra.

Fatevene una ragione, l’emergenza durerà almeno fino a settembre, quindi – come eravate stati avvisati con ampio anticipoaspettate le elezioni tedesche e la soluzione dei problemi giudiziari di Berlusconi. Intanto, sperate che questa manica di idioti non faccia troppe cazzate.

Tra chi aspetta una sentenza della Cassazione e chi si barcamena in attesa di un congressino, subitevi gli zoologi à la Calderoli, subitevi il Renzi di lotta e di governo – ormai ha detto tutto e il contrario di tutto, a momenti mi convince, poi ci pensano le cazzate di Guttgeld a farmici ripensare… –, subitevi i mal di pancia delle squadre del genio guastatori civatiano (ehi! una-mina-per-il-Governo-Letta™!!! Dove?!?!?! Boooom.), subitevi Brunetta e Schifani, aspettatevi un’assoluzione impensata, ma soprattutto chiedetevi “ma chi cazzo è ‘sto Ablyazov”?

Diciamoci la verità non è solo La Russa a non sapere cosa vogliano ‘sti kazakistani, quando la metà della popolazione italiota ha sentito parlare di Astana solo perchè Nibali ha vinto il Giro d’italia, e una percentuale ancora più alta, che ora si indigna per il trattamento inumano riservato a una madre e una bambina quant’è bello chiamarle così, chissà se suonava meglio famigliari di un ricercato extracomunitario internazionale… ah, le parole! -, se pensa a Lampedusa vorrebbe sparare sui barconi pieni delle stesse madri e figlie. Ah già, quelli so’ neri. Anzi, negri, vero?

Comunque, mettetevi l’animo in pace.

E non prendetevela manco con il PD, perchè il suo unico problema è non avere nessuno con un minimo di coraggio per dire “in questo Governo, come sapete già, contiamo come il due di coppe quando la briscola è bastoni. Siamo costretti qui perchè gli italiani ci hanno cacciato in questa situazione, e a quel punto le solite lobbies hanno deciso di metterci una pezza. Napolitano ve l’ha spiegato pure oggi, e a vedere i conti dello Stato, la situazione è bere o affogare. E comunque con il Kazakistan ci facciamo ottimi affari in campo di approvvigionamento energetico, quindi non possiamo creare una crisi“.

Se si potesse parlare così, sarebbe anche più facile spiegare quanto avverà in Giunta per le Elezioni, quando si dovrà votare l’ineleggibilità di Silviuccio: non ci sono condizioni ostative all’elezione del Senatore Berlusconi secondo le leggi vigenti. Io credo che suonerebbe più credibile se il PD non si fosse messo a fare lo scudo umano ad Alfano (e Letta) per il solito pasticciaccio brutto all’italiana.

In attesa che il Partito Democratico si offra di sacrificare sull’altare delle necessità emergenziali un paio di suoi ministri, tipo Delrio – così esultano gli antirenziani – o Zanonato – così esultano gli antibersaniani -, per salvare la testa ad Alfano, tocca ingoiare rospi spalmati di cicuta.

In fondo, questo è il Governo che rischia di perdere il sostegno di un partito alleato, se il capo dello stesso partito venisse condannato dalla magistratura. Cioè, fermatevi a riflettere, loro si sfilano se uno di loro è riconosciuto come criminale. Ripetete lentamente, LORO non potrebbero governare con noi. Noi, pare, non avremmo alcun tipo di problema ad avere a che fare con un condannato.

Siamo arrivati al punto che i rospi stessi cominciano a schifarsi di essere ingoiati.

Annunci

Tag:, , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: