Archive | aprile 2013

O con noi, o senza di voi.

fuoriAgli Organi Direttivi del Partito Democratico

Ai Segretari Nazionale, Regionale Abruzzese, Provinciale di Teramo

e a tutti i Coordinatori di Circolo della provincia di Teramo

a tutti gli eletti del Partito Democratico

Dirigenti ed Eletti del PD,

il Nostro Partito sta precipitando in un abisso solo tre mesi fa impensabile, siamo passati da una prospettiva di Governo di cambiamento alla situazione attuale, grazie a scelte a dir poco suicide e incomprensibili. Oggi si scrive forse la pagina più nera della Nostra storia: nonostante sin dal 25 marzo fossimo stati convinti che il fondo fosse stato toccato, abbiamo continuato a scavare, a trivellare, anzi. Continua a leggere…

Annunci

Purgato.

marini

Tranquillo Franco, sarà per la prossima volta. Sei giovane, avrai tante altre occasioni, per ora, pensa alla salute!!
(abbiamo visto che qualcuno che ancora ragiona esiste, e che una tessera plastificata a mo’ di colonscopia ha sempre il suo valore. Ora votiamo compatti il Conte Mascetti!!! e non Giuliano Amato….)

Safarino.

depretis_trasformismo012

Dopo 200 anni dalla nascita, lo ricordiamo ancora così. Non è questo quello che si intende con l’avere sangue freddo.

Pare che il refrain dei prossimi appuntamenti elettorali abruzzesi – Regionali ed Amministrative, con una possibilità di Politiche – sarà ancora una volta quello della Società Civile™. La solita elegante formula per giustificare spesso alleanze contronatura (politica).

Bene, io lo ripeto ancora una volta, a questa formula io non ho mai creduto, né crederò.

Primo, perchè mi ritengo parte della società, e pure troppo civile, secondo perchè sappiamo tutti molto bene che è solo un modo per riciclare qualche transfuga, coprendo le sue passate appartenenze politiche, dietro una foglia di fico. Continua a leggere…

Non sono 47 cartelle.

barca

“mmm, mo’ te frego io…, noi, perchè mi sono iscritto, come fosse Bersani anche per lei, lo vede che Renzi stuzzica? e brematura anche! noi, ecco, due parole come… partecipazione cognitiva!!! “

La mobilitazione cognitiva poteva risparmiarsela, e poteva anche scrivere meno di 47 cartelle, ma un merito Barca lo ha avuto, donare almeno 15 euro a questo partito.

Devo ancora finire di spulciare il suo “Un partito nuovo per il buon governo”, ma prima di essere scavalcato dall’ultimo arrivato – nonchè Ministro del Governo sobrio –, mi tocca pubblicare il mio personale Manifesto. Più breve e nei limiti del possibile senza formule che assomiglino a versi di canzoni di Morgan. Come sapete preferisco citazioni dal Live Tour a Bruxelles di Battiato.

Non si può parlare di PD, né di forma partito, né di politiche di governo, senza tenere ben presente la situazione italiana, non odierna, ma degli ultimi venti anni. Continua a leggere…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: