Archive | gennaio 2013

Guida al campionato

A meno di un mese dalle Elezioni Politiche urge un breve aggiornamento: lo scenario è in fermento ed è il caso di fare il punto della situazione per dare uno sguardo alla classifica del campionato dopo il giro di boa della fine del girone di andata.

Se fino ad oggi gli italiani hanno giocato a leggere i sondaggi, è il momento di fare sul serio, abbandonare le discussioni buone per le cene politicallly correct, in cui si è sempre d’accordo con le soluzioni razionali, e tornare a tifare per Silvio Berlusconi. Continua a leggere…

I POLITICI DEL PETROLIO ABRUZZESE

I POLITICI DEL PETROLIO ABRUZZESE

E se la prossima volta sarà un disastro?

E se la prossima volta sarà un disastro?

Nella notte tra il 20 e il 21 gennaio, al largo delle coste abruzzesi ed in prossimità delle magnifiche Isole Tremiti, un incidente alla piattaforma petrolifera denominata “Rospo Mare” causa lo sversamento in mare di oltre mille litri di greggio.

Nonostante il tempestivo intervento dei mezzi anti-inquinamento, dell’attivazione delle procedure di emergenza e di bloccaggio dell’attività estrattiva, i danni causati dall’incidente erano già rilevabili dalle foto scattate ai gabbiani completamente sporchi di petrolio, senza contare quello che è potuto accadere ai fondali e alle specie ittiche presenti in quel tratto di mare, di cui ancora non conosciamo l’entità dei danni subiti. Continua a leggere…

L’Abruzzo Nucleare e l’ignoranza del Consiglio Regionale Abruzzese

L’Abruzzo Nucleare e l’ignoranza del Consiglio Regionale Abruzzese

....il nucleare secondo il Consiglio Regionale Abruzzese........

….il nucleare secondo il Consiglio Regionale Abruzzese……..

Il 9 Marzo del 2010, al Consiglio Regionale approda una risoluzione, la numero 90, a firma dell’avvocato Emiliano Di Matteo, dal mirabolante titolo: Sviluppo e applicazioni delle reazioni ultrasoniche piezonucleare.

Saltando le premesse della risoluzione, in cui si esplicita la forza delle reazioni ultrasoniche dalla produzione di energia pulita alla cura dei tumori(?), vi dico che la risoluzione si conclude impegnando il Presidente della Regione Abruzzo e gli assessorati competenti a:

1)      adottare, anche attraverso provvedimenti legislativi e con l’utilizzo dei fondi europei, idonee misure di sostegno finanziario per lo studio e l’applicazione industriale delle reazioni ultrasoniche piezonucleari scoperte dal Consiglio Nazionale delle Ricerche.

2)      Inoltre, alla luce del piano di ricerca applicato stilato dalla SO.G.I.N. (Società di gestione Impianti Nucleari), di proprietà del Ministero dell’Industria, a chiedere di realizzare in Abruzzo un Centro Nazionale Ricerche Nuove Energie per lo sfruttamento di quanto brevettato dal C.N.R. Continua a leggere…

Servizietto Pubblico

C'ha ragione, voi manco alle scuole serali siete stati. Almeno comprate una laurea buona, con quello che vi ha pagato nella vostra lunga carriera! (odia vedere il denaro buttato così). Fessi.

C’ha ragione, voi manco alle scuole serali siete stati. Almeno comprate una laurea buona, con quello che vi ha pagato nella vostra lunga carriera! (odia vedere il denaro buttato così). Fessi.

L’Impero colpisce ancora. La resa dei conti all’OK Corral si trasforma alla fine in ciò che è da vent’anni a questa parte, una splendida rutilante farsa.

Ancora una volta Silvio Berlusconi trova in Michele Santoro e Marco Travaglio l’esempio migliore di quelli che sono i suoi alleati nella lotta contro il Male cosmico, quelli cioè che continuano ad ammantarlo di una specie di aura messianica, trasformandolo nell’icona di tutti i mali, il totem da abbattere, e di contro il campione del suo schieramento.

Una trasmissione cucita su misura sui tre protagonisti – l’accenno alle regole contrattate da Santoro… – che deve misurarsi ancora una volta con la voglia di strafare di Silviuccio, che non si lascia scappare l’occasione di trasformarsi in mattatore unico.

Istrionico, strafottente e padrone della situazione, piazza il miglior colpo mediatico della campagna elettorale, presentandosi per quello che è, un vecchio spregiudicato contaballe, ma così coraggioso da andare direttamente nella tana del lupo cattivo, per ribadire le sue ragioni. Manco John Wayne ne Il Grinta. Continua a leggere…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: