Archive | dicembre 2012

Endorsement.

Primarie Provinciali per i Parlamentari, noi votiamo per Ilaria De Sanctis, 33 anni, teramana, avvocato. Adesso®, lo volete il rinnovamento o no?

Primarie Provinciali per i Parlamentari, noi votiamo per Ilaria De Sanctis, 33 anni, teramana, avvocato. Adesso®, lo volete il rinnovamento o no?

Annunci

Chi fa primarie a Capodanno, fa primarie tutto l’anno!

vota_antonio

Solo La Trippa? Noi vi offriamo di più, menu completo per Vigilia, Natale e Capodanno a solo un euro! Manco il Lidl può fare concorrenza al PD! Nuove Primarie Per La Scelta dei Parlamentari™, e la crisi è alle tue spalle! I prodotti del territorio direttamente sulla tua tavola e sulla tua scheda elettorale!

Pensavi di essertela cavata, eh!? Avverti ancora un fastidioso cerchio alla testa, una specie di nausea inspiegabile, perdita dell’equilibrio, sensazione di scivolamento a sinistra? Tranquillo non è nulla, anzi è semplice ubriacatura da primarie! Non preoccuparti, secondo le tradizioni locali, dopo una sbornia pesante, l’unico modo per sentirsi meglio è seguire l’antico consiglio “ar’facce pace!”, ed è per questo che il PD sta lavorando per voi!

Natale?! Capodanno?!? Epifania?!? dimenticate le vecchie consuetudini, il PD vi offre le Nuove Primarie Per La Scelta dei Parlamentari™!

Altro che cinepanettone, sotto l’albero, tra un torrone e un pandoro, i pacchi regalo – e i pacchi e basta – abbonderanno, e non uscirete per spendere 7/8 euro per il nuovo film di De Sica, ma giusto 1 euro per fare la fila davanti ad un banchetto per decidere chi dovrà rappresentarvi in Parlamento per i prossimi 5 anni! E poi dite che il PD non cambia l’Italia e le abitudini degli italiani…

Se mai doveste avvertire una certa stanchezza da organizzazione, il rigetto da sottoscrizione di candidatura, l’allergia alla matita indelebile, ecco le 10 ragioni per cui vale la pena fare delle nuove primarie, anche in fretta e furia, anche la sera di San Silvestro o il giorno della Befana!

Continua a leggere…

Redde rationem.

E' come il bagno di Trainspotting, qualcuno l'ha ridotto così, altri fanno la fila per entrarci comunque. Pochi si rendono conto che per servire a qualcosa bisogna ripulirlo dagli stronzi.

E’ un po’ come il bagno di Trainspotting, qualcuno l’ha ridotto così, altri fanno la fila per entrarci comunque. Pochi si rendono conto che per servire a qualcosa bisogna ripulirlo dagli stronzi.

Il post è di venerdì, ma preferisco pubblicarlo a primarie concluse. Ciò non toglie che chiunque abbia vinto, qualcuno ha provato a sfruttare tutti coloro che hanno partecipato, qualunque candidato sostenessero, solo per il proprio tornaconto. Su questo partito sono passate le cavallette, chissà dove migreranno, ora.

E’ uno schifo. Ma non era così fino a qualche giorno fa.

La puzza di merda si sentiva, ma ora la schifezza marrone trabocca dal water. Qualcuno ha deciso scientemente di rovinare quello che era stato un grande risultato di impegno, partecipazione, coinvolgimento e discussione democratica. Qualcuno che ha deciso che queste primarie erano state un successo eccessivo per il centrosinistra, e qualcosa andava fatto. Nel migliore spirito della sinistra italiota. Continua a leggere…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: